COSA È L’AGRICOLTURA SOSTENIBILE SECONDO GORDON CONWAY

Ambiente
Marco Arezio - Consulente materie plastiche - Cosa è l’Agricoltura Sostenibile Secondo Gordon Conway
Sommario

- La figura e la vita di Gordon Conway

- Come arrivare alla sicurezza alimentare secondo Gordon Conway

- Perché le donne sono importanti nell’ agricoltura secondo Gordon Conway

- Agricoltura sostenibile vs agricoltura chimica secondo Gordon Conway

La sicurezza alimentare, la sostenibilità agricola, il ruolo delle donne nel settore e la differenza con l’agricoltura chimica


Gordon Conway ha avuto un impatto notevole nel campo dell'agricoltura sostenibile e dello sviluppo internazionale, e ha lavorato incessantemente per migliorare la sicurezza alimentare in molte parti del mondo.

Secondo Conway, la chiave per raggiungere la sicurezza alimentare è un approccio integrato che combina l'innovazione tecnologica con la sostenibilità ecologica e sociale.


Chi era Gordon Conway

Gordon Conway è un esperto in materia di agricoltura sostenibile e sviluppo rurale. Ha lavorato a lungo nel campo dello sviluppo internazionale, contribuendo a molte iniziative per migliorare la sicurezza alimentare e la sostenibilità agricola nei paesi in via di sviluppo.

Ha ricoperto posizioni di rilievo in diverse organizzazioni, come il "Rockefeller Foundation" e l' "Imperial College di Londra". La sua esperienza e la sua leadership hanno contribuito a plasmare politiche e programmi volti a ridurre la povertà e la fame nel mondo.


La vita di Gordon Conway

Sir Gordon Richard Conway è noto come ecologo agrario, ha avuto una carriera di rilievo in molte istituzioni e organizzazioni globali. 

Ha studiato biologia e geografia all'Università di Cambridge e ha conseguito un dottorato in ecologia sistematica all'Università della California, Davis, iniziando la sua carriera lavorando in agricoltura nel Borneo e in altre parti dell'Asia.

Ha svolto un ruolo cruciale nello sviluppo del concetto di "agricoltura sostenibile", promuovendo pratiche agricole che sono sia produttive che sostenibili dal punto di vista ambientale e sociale.

Richard Conway ha lavorato come vice presidente per la scienza e la tecnologia presso la Rockefeller Foundation e, successivamente, è diventato il presidente della fondazione.

E' stato nominato Rettore dell'Imperial College di Londra, una delle principali istituzioni di ricerca del Regno Unito.

Inoltre, ha scritto numerosi libri e articoli su questioni di agricoltura e sviluppo. Uno dei suoi libri più noti è "The Doubly Green Revolution: Food for All in the 21st Century".

Nel 2005, Conway è stato nominato Cavaliere dalla Regina Elisabetta II per i suoi servizi allo sviluppo internazionale.

Ha continuato a lavorare in vari ambiti per promuovere l'agricoltura sostenibile e la sicurezza alimentare, incluso il suo ruolo come Direttore dell'Agriculture for Impact, un'iniziativa che mira a sostenere le politiche agricole in Africa sub-sahariana.


Come arrivare alla sicurezza alimentare secondo Gordon Conway

Sir Gordon Conway ha avuto una visione complessa e sfaccettata della sicurezza alimentare. Ecco alcune delle sue idee principali e suggerimenti per raggiungere la sicurezza alimentare basati sulle sue ricerche e pubblicazioni.


Doppia Rivoluzione Verde

Conway ha parlato di una "Doppia Rivoluzione Verde" che non solo aumenta la produttività agricola (come fatto dalla prima Rivoluzione Verde) ma lo fa in modo ecologicamente sostenibile.

Agroecologia

La promozione di sistemi agricoli che siano in sintonia con l'ambiente locale, utilizzando pratiche come la conservazione dell'acqua, la rotazione delle colture e l'agricoltura conservativa.

Diversificazione

Invece di fare affidamento su un piccolo numero di colture alimentari, la diversificazione delle colture può aiutare a prevenire la carestia in caso di fallimento di una singola coltura.

Investimenti in Ricerca e Sviluppo

L'innovazione è fondamentale. Conway ha sottolineato l'importanza dell'investimento nella ricerca agricola per sviluppare nuove tecnologie e pratiche.

Istituzioni Forti

Le istituzioni locali, nazionali e internazionali devono lavorare insieme per garantire la distribuzione equa delle risorse e per fornire sostegno ai piccoli agricoltori.

Accesso ai Mercati

Aiutare gli agricoltori a ottenere un accesso equo ai mercati può garantire prezzi stabili e rendimenti migliori per i loro prodotti.

Resilienza ai Cambiamenti Climatici

Conway ha sottolineato l'importanza di sviluppare pratiche agricole che siano resilienti ai cambiamenti climatici, dato che questi rappresentano una minaccia significativa per la sicurezza alimentare.

Educazione e Formazione

Fornire formazione ed educazione agli agricoltori li aiuta a adottare nuove tecnologie e pratiche.

Partnership

Conway ha enfatizzato la necessità di collaborazioni tra governi, organizzazioni non governative, università e settore privato per affrontare le sfide della sicurezza alimentare.


Perché le donne sono importanti nell’ agricoltura secondo Gordon Conway

Secondo Gordon Conway, le donne svolgono un ruolo fondamentale nell'agricoltura, in particolare nei paesi in via di sviluppo.

Vediamo alcune delle ragioni per cui ha sottolineato l'importanza delle donne nell'agricoltura:

Contributo significativo: In molte società, le donne svolgono un ruolo centrale nella produzione agricola, dalla semina al raccolto, dalla trasformazione al commercio. Spesso sono responsabili della coltivazione di colture alimentari fondamentali per la sicurezza alimentare delle loro famiglie.

Custodi della biodiversità: Tradizionalmente svolgono un ruolo nel selezionare e conservare i semi, contribuendo alla diversità genetica e alla resilienza delle colture agricole.

Conoscenza locale: Le donne spesso detengono una vasta conoscenza tradizionale delle pratiche agricole, delle piante medicinali e della gestione delle risorse naturali. Questa conoscenza è fondamentale per lo sviluppo di pratiche agricole sostenibili.

Responsabilità familiari: Sono spesso responsabili della sicurezza alimentare e nutrizionale delle loro famiglie. Garantire alle donne l'accesso alle risorse e alle formazioni può avere un impatto diretto sulla nutrizione e sul benessere delle famiglie.

Potenziale inespresso: Nonostante il loro ruolo cruciale, le donne affrontano spesso discriminazioni e ostacoli nell'accesso alle risorse, alla formazione e ai mercati. Sfruttare pienamente il potenziale delle donne può portare a significativi aumenti nella produttività agricola.

Empowerment e sviluppo: L'empowerment delle donne nell'agricoltura può portare a risultati positivi non solo in termini di produzione, ma anche in termini di sviluppo sociale ed economico. Le donne che hanno un reddito e controllo sulle risorse tendono a reinvestire in educazione, salute e benessere delle loro famiglie.

Conway ha sottolineato che, per raggiungere una vera agricoltura sostenibile e sicurezza alimentare, è essenziale riconoscere, valorizzare e potenziare il ruolo delle donne nell'agricoltura. Integrando le donne in modo più equo nel settore agricolo, si possono realizzare progressi significativi verso una produzione alimentare sostenibile e resiliente.


Agricoltura sostenibile vs agricoltura chimica 

Gordon Conway ha lungamente esplorato le dinamiche dell'agricoltura sostenibile in contrapposizione a quella che potrebbe essere chiamata agricoltura convenzionale o chimica.

L’agricoltura si può dividere in:

Agricoltura Sostenibile: Questa pratica enfatizza la produzione di cibo in modo che soddisfi le esigenze dell'attuale generazione senza compromettere la capacità delle future generazioni. Priorizza la protezione delle risorse naturali, la biodiversità e la sostenibilità economica e sociale.

Agricoltura Chimica (o Convenzionale): Questo tipo di agricoltura fa ampio uso di input chimici come fertilizzanti sintetici, pesticidi ed erbicidi.


Vediamo alcuni punti sostanziali dei differenti approcci alle due forme di gestioni agricole:

Produttività vs Sostenibilità

Conway riconosce che l'agricoltura chimica ha avuto successo nell'aumentare la produttività agricola. Tuttavia, ha sottolineato che un eccessivo affidamento sugli input chimici può portare a problemi ambientali come l'erosione del suolo, l'inquinamento dell'acqua e la perdita di biodiversità.

L'agricoltura sostenibile, secondo Conway, mira a bilanciare la produttività con la sostenibilità ecologica.

L'innovazione può avvenire sia nell'agricoltura sostenibile che in quella chimica. La chiave è trovare soluzioni che combinino il meglio di entrambi gli approcci.

Ad esempio, l'adozione di tecniche agricole di precisione può ridurre la quantità di input chimici necessari, combinando così elementi dell'agricoltura convenzionale con principi di sostenibilità.

Complessità dei Sistemi

Conway ha riconosciuto che gli ecosistemi agricoli sono complessi e che non esiste una soluzione unica per tutti. In alcune situazioni, potrebbe essere appropriato un uso limitato di input chimici, mentre in altre situazioni, pratiche completamente organiche potrebbero essere più adatte.

Integrazione

L'approccio ideale, secondo Conway, potrebbe non essere una scelta tra agricoltura sostenibile e agricoltura chimica, ma piuttosto un'integrazione delle migliori pratiche da entrambi gli approcci.

In sintesi, mentre Gordon Conway ha riconosciuto i contributi dell'agricoltura chimica alla sicurezza alimentare, ha anche sottolineato i potenziali rischi ambientali e sociali associati ad essa. Ha propugnato un approccio equilibrato che incorpora la sostenibilità nel cuore delle pratiche agricole.


Iscriviti a rNEWS per leggere l’articolo completo
Se sei già iscritto leggi l’articolo

CHIEDI INFORMAZIONI SULLA PUBBLICITÀ

Copyright © 2024 - Privacy Policy - Cookie Policy | Tailor made by plastica riciclata da post consumoeWeb

plastica riciclata da post consumo