SLOW LIFE: LA CIVILTÀ E L'AFFANNO DELLA MOLTIPLICAZIONE

Mercoledì, 1 giugno 2022 | Slow Life
Marco Arezio - Consulente materie plastiche - Slow Life: La Civiltà e l'Affanno della Moltiplicazione

Slow Life: La Civiltà e l'Affanno della Moltiplicazione


La civiltà, nel senso reale del termine, non consiste nella moltiplicazione,

ma nella volontaria e deliberata restrizione di bisogni.

Questa soltanto porta la felicità e il vero appagamento e accresce la facoltà di servire.

Un certo grado di armonia e benessere fisico è necessario,

ma oltre questo livello diventa un impaccio, anziché un aiuto.

Perciò, l'ideale di creare un numero illimitato di bisogni e di soddisfarli,

mi sembra un'illusione e un'insidia.

A un certo punto, la soddisfazione dei bisogni fisici, e anche intellettuali, 

del proprio io limitato, deve subire un brusco arresto

prima di degenerare in voluttà fisica ed intellettuale.

Bisogna ordinare la propria vita fisica ed intellettuale 

in modo che non impacci il servizio all'umanità,

verso il quale si dovrebbero concentrare tutte le proprie energie.


Gandhi


Abbonati a rNEWS per leggere l’articolo completo

CHIEDI INFORMAZIONI SULLA PUBBLICITÀ

Copyright © 2022 - Privacy Policy - Cookie Policy | Tailor made by plastica riciclata da post consumoeWeb

plastica riciclata da post consumo