Marco Arezio - Consulente materie plastiche - Italiano Marco Arezio - Consulente materie plastiche - Inglese Marco Arezio - Consulente materie plastiche - Francese Marco Arezio - Consulente materie plastiche - Spagnolo

PP RICICLATO POST INDUSTRIALE E POST CONSUMO: DA DOVE VIENE E COSA È

rMIX Annunci: Offerte/Richieste | Polimeri Riciclati
Marco Arezio - Consulente materie plastiche - PP Riciclato Post Industriale e Post Consumo: da dove viene e cosa è

Cosa è il PP (Polipropilene) Riciclato e da dove viene?

Il Polipropilene (PP) riciclato è un polimero termoplastico che si divide in isotattico e atattico, dove il maggiore utilizzato dall'industria della plastica è quello isotattico, che presenta una bassa densità (intorno a 900 kg./m3), un'elevato carico di rottura, un punto di fusione intorno a 165 °C, una buona resistenza meccanica e all'abrasione.

La nascita del polipropilene si deve agli studi dei premi Nobel Giulio Natta e Karl Ziegler presso i laboratori della Montecatini.

La produzione di granuli di PP derivanti dal post consumo inizia con la raccolta degli imballaggi flessibili e rigidi che vengono selezionati durante lo smistamento dei rifiuti domestici.

L’imballaggio è suddiviso in tipi e per caratteristiche: macinato, lavato, densificato e granulato. 

Quest’ultima fase consente la creazione di tipologie di granuli con caratteristiche diverse in base all’ingresso di scarti negli estrusori. 

In particolare, i composti PP / PE sono prodotti con percentuali di PP diverse, dal 15% al 90%, con la possibilità di aggiungere cariche minerali come il CaCO3 o il talco in soluzioni standard. 

Inoltre, è possibile avere una famiglia di granuli di PP con migliori caratteristiche tecniche e con odore ridotto e una vasta gamma di colori scuri. 

Il granulo in PP da scarto post industriale viene prodotto attraverso estrusori bivite che amalgamano lo scarto industriale secondo ricette standard o richieste dal cliente.

Gli scarti post industriali sono composti da rifili di lavorazione fatti con polimeri vergini, pezzi non conformi, cambi colore, scarti per fine serie o pezzi difettosi.

In questo caso si possono creare veri e propri Compounds andando a modificare per esempio il modulo elastico, l’IZOD, il colore, la densità, la fluidità e altri parametri richiesti dal cliente. 

Si possono produrre inoltre granuli per applicazioni estetiche e in assenza di odori anche neutri. 

Lo studio della ricetta migliore parte sempre dall’esigenza del cliente sul risultato atteso sul prodotto finito.  

E’ possibile creare colori vicini ai RAL richiesti e addizionare con cariche in Caco3, Talco, Fibra di vetro.

Sul portale del riciclo rMIX potrete trovare offerte e richieste di PP (Polipropilene) riciclato in granuli, macinato, densificato e in balle.

Vedi maggiori informazioni.



CONDIVIDI

CHIEDI INFORMAZIONI SULLA PUBBLICITÀ

Copyright © 2022 - Privacy Policy - Cookie Policy | Tailor made by plastica riciclata da post consumoeWeb

plastica riciclata da post consumo